MUTUO IN TASCA DI BANCA INTESA, come funziona ?

 

 

Mutuo in Tasca è rivolto a clienti residenti in Italia o all’estero per l’acquisto di prima o seconda casa, anche se lavoratori atipici. Fino all’95% Valore dell’immobile coperto dal finanziamento Anticipo Puoi richiedere fino al 10% dell’importo di mutuo richiesto per far fronte alle prime spese Gratuita Delibera scritta che conferma l’importo massimo del mutuo concedibile dalla banca Piani di Rimborso Tasso fisso Piano Base: il tasso e l’importo della rata sono definiti all’erogazione del mutuo e rimangono invariati per tutta la durata del finanziamento Se preferisci la stabilità della rata Piano Base Light: per scegliere di pagare rate di soli interessi di importo contenuto per un periodo di preammortamento dai 12 ai 120 mesi Piano Multiopzione: il mutuo inizia a tasso fisso e prevede la possibilità di scegliere, ogni 3 o 5 anni, il tipo di tasso da applicare al periodo successivo (scegliendo tra fisso o variabile) Piano Bilanciato: alla richiesta del mutuo puoi scegliere la quota del mutuo finanziata a tasso variabile (70%, 60%, 50%) e quella finanziata a tasso fisso (30%, 40%, 50%) Tasso variabile Piano Base: il tasso e la rata variano periodicamente in funzione dell’andamento dell’indice di riferimento (Euribor 1M o MRO della BCE) Piano Base Light: per scegliere di pagare rate di soli interessi di importo contenuto per un periodo di preammortamento dai 12 ai 120 mesi Se vuoi beneficiare di eventuali riduzioni dei tassi di interesse, assumendo il rischio di un aumento delle condizioni Piano Multiopzione: il mutuo inizia a tasso variabile e prevede la possibilità di scegliere, ogni 3 o 5 anni, il tipo di tasso da applicare al periodo successivo (scegliendo tra fisso o variabile) Piano Bilanciato: alla richiesta del mutuo puoi scegliere la quota del mutuo finanziata a tasso variabile (70%, 60%, 50%) e quella finanziata a tasso fisso (30%, 40%, 50%)