Bonus mobili 2018, i documenti necessari per usufruire delle detrazioni

 

 

Anche per il 2018, gli acquirenti di mobili e grandi elettrodomestici per un immobile oggetto di lavori di ristrutturazione potranno usufruire di una detrazione del 50 % sulle spese sostenute. Sempre e quanto si disponga  di alcuni documenti che certifichino il pagamento. Vediamo quali sono.

Prima di tutto, dobbiamo segnalare che per avere la detrazioni sugli acquisti di mobili e di grandi elettrodomestici occorre effettuare i pagamenti con bonifico o carta di debito o credito. Non è consentito pagare con assegni bancari, contanti o altri mezzi di pagamento. Stesse modalità devono essere essere osservate per il pagamento delle spese di trasporto e montaggio dei beni.

Per quanto riguarda i documenti da conservare, sono i seguenti:

  • ricevuta del bonifico
  • ricevuta di avvenuta transazione (per i pagamenti con carta di credito o di debito)
  • documentazione di addebito sul conto corrente
  • fatture di acquisto dei beni, riportanti la natura, la qualità e la quantità dei beni e dei servizi acquisiti.

FONTE : IDEALISTA